I° Giornata di studi sulla Didattica del Contemporaneo

La giornata del contemporaneo - 2016

La giornata del contemporaneo - 2016

 

Come può l’arte contemporanea essere educativa e coinvolgere in maniera costruttiva i bambini e i ragazzi delle scuole?

Quali sono i metodi e le strategie didattiche più efficaci per avvicinare i ragazzi alle tematiche dell’arte di oggi?

Quali sono le strategie comunicative migliori per avvicinare il pubblico al museo e renderlo partecipe in maniera costruttiva e dinamica?

A conclusione del Centenario della nascita di Alberto Burri non poteva mancare una riflessione condivisa sul fare didattica con l’arte contemporanea.

12718113_1055643751141732_7194134311392183368_n

 

 

La I° giornata di studi sulla Didattica del Contemporaneo si è proposta come momento di riflessione partecipata tra gli addetti al settore e gli appassionati, per un confronto costruttivo insieme ai protagonisti più attivi nel settore sul territorio nazionale.

L’evento è nato da un’idea di Artea, ed è stato organizzato con i Patrocini della Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Città di Castello, con il partenariato dell’AIF Umbria, e con il sostegno di Mediolanum.

La giornata di studi del 3 aprile è stata anticipata dall’organizzazione di Atelier Creativi legati alla didattica del Contemporaneo, che hanno avuto luogo il 2 aprile.

La partecipazione alle due giornate era gratuita, con prenotazione obbligatoria; per garantire una concreta organizzazione degli Atelier i posti prenotabili sono stati 70, mentre la giornata di studi di domenica era aperta a 100 persone. In entrambe le giornate le prenotazioni sono state al completo.

Gli Atelier hanno coinvolto le 70 persone in maniera attiva e dinamica, ed hanno dato vita alla nuova StArt di Artea, una Stanza Artistica dinamica ed interattiva, dove i partecipanti ai due laboratori hanno preso parte ad un’attività performativa di creazione e contaminazione reciproca.12923133_1055019444537496_1313109220491020824_n

Nel corso della Giornata di domenica gli interventi sono stati presentati in chiave di dibattito, e i partecipanti hanno avuto modo di intervenire e porre domande sulle tematiche proposte.

La Giornata è stata solo un primo passo verso un dibattito inerente la Didattica del Contemporaneo che prenderà il via dall’iniziativa di Artea e che prevede il coinvolgimento di strutture nazionali.

L’Umbria, e in particolar modo Città di Castello, si caratterizzano ancora una volta per il dialogo e il dibattito intrapresi in merito all’Arte Contemporanea, che necessita di approfondimenti e di una rete reale di collaborazioni su aspetti diversificati.

L’edizione del 2017, già in fase di programmazione, prevede un attivo scambio di collaborazioni, che Artea sta già ponendo in atto.

Alla prossima edizione, dunque!

 

Programma:

Sabato 2 aprile
Atelier creativi – Laboratori ed esperienze attive
Centro di Formazione Professionale Opera Pia G.O. Bufalini
Città di Castello (Pg)

Ore 15,00 Presentazione e saluti

Introducono:
Chiara Grassi
Dirigente Istituto Comprensivo “Alberto Burri” di Trestina (Pg)
Angela Monaldi
Dirigente II Circolo Didattico “G. Di Vittorio” di Umbertide (Pg)

Ore 15,30 Atelier, a cura di Fabiana Giulietti ed Emanuela Pantalla

Land Art: fare arte con il territorio
Laboratorio sul fare arte in un ambiente definito e
sull’utilizzo creativo di materiali e strumenti a
disposizione.
Il segno ripetuto come strumento di espressione creativa
Percorso didattico sull’utilizzo del gesto e del
segno ripetuto come espressività artistica.

Ore 17,30 Conclusioni e saluti

 

Domenica 3 aprile
Giornata di studi sulla Didattica del Contemporaneo

Centro di Formazione Professionale Opera Pia G.O. Bufalini
Città di Castello (Pg)

Ore 10,00 Apertura della giornata
Introducono e presiedono Fabiana Giulietti ed Emanuela Pantalla dell’Associazione Artea

Saluti delle autorità
Luciano Bacchetta, Sindaco di Città di Castello
Michele Bettarelli, Assessore alle Politiche culturali di Città di Castello
Antonella Pinna, Dirigente al Servizio Musei e Soprintendenza ai Beni Librari della Regione Umbria
Lucia Rosati, Presidente Associazione Italiana Formatori Umbria
Ivano Alunni, Family Banker di Banca Mediolanum di Umbertide

Ore 10,30

Il Museo dinamico: strategie partecipative per un’arte condivisa.
Marina Vinto
Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina Madre di Napoli – Responsabile Servizi Educativi

Ore 12,00

La didattica del Contemporaneo nel Centenario della nascita di Alberto Burri
Chiara Sarteanesi
Fondazione Palazzo Albizzini – Collezione Burri di Città di Castello – Curatore

Ore 13,30 Pausa

Ore 14,30

La didattica costruttivista per l’educazione estetica. L’esperienza del Mart.
Carlo Tamanini
Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto – Responsabile Area Educazione

Ore 16,00

Il coinvolgimento degli adolescenti nei musei di arti contemporanee. Strategie e studi di caso del MAXXI Educazione
Marta Morelli
Fondazione MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Senior Heritage Educator

Fondazione MAXXI di Roma – Senior Heritage Educator
Ore 17,30 Conclusioni e saluti

 

Il programma.

 

E in più…

Approfondimenti: i relatori e gli abstract degli interventi

Guarda il Video dell’evento! Gli Atelier; la Giornata di Studi.